Visto per Ucraina (oltre 90 giorni)

| More

Cominciamo ribadendo che i cittadini italiani non necessitano di alcun visto per soggiornare in Ucraina per massimo 90 ogni 180 giorni (vedi sezione).

Questo post e’ indirizzato a persone che per esempio sono sposate con cittadini ucraini e vogliono rimanere in Ucraina per piu’ di 90 giorni.

Per potere soggiornare piu’ di 90 giorni, bisogna recarsi all’OVIR e richiedere una prologa. Questo prolungamento viene rilasciato solo se si ha un visto valido (quindi di norma non si puo’ fare senza visto).

Tipo di visto da richiedere

Si deve richiedere un visto C (il P1 non esiste piu’). Questo visto da il diritto di soggiornare in Ucraina per massimo 90 ogni 180 giorni ma con esso si puo’ richiedere la prologa all’OVIR.

NOTA: Chiedere all’OVIR, quali sono i motivi validi per potere avere questo prolungamento. Anche con il visto potrebbero rifiutare di prolungare il soggiorno… (credo l’essere sposati con cittadino ucraino sia già un valido motivo)

Durata del visto

Il visto vale per un anno. Puo’ essere per un singolo ingresso, 2 ingressi o multi ingresso.

Documenti richiesti per il visto

– Passaporto valido
– 2 foto tessere
– Certificato di matrimonio (a noi e’ bastata una copia di quello ucraino)

Costo del visto e tempo di rilascio

Tempo di rilascio:
– 15 giorni con procedura ordinaria
– Stesso giorno con procedura urgente (prezzo doppio)

Il costo varia a seconda dell’urgenza e del numero di ingressi.
es. un 2 ingressi rilasciato con urgenza costa 180 euro.

Come e dove richiedere il visto

– recarsi al consolato di competenza
– richiedere il visto (vi daranno un modulo da compilare e un “bollettino” per il pagamento)
– compilare il modulo, pagare il bollettino nella banca indicata
– ritornare in consolato e consegnare la documentazione

Se fate richiesta urgente (pagate doppio), riuscite a fare tutto in una mattinata.
Se invece fate richiesta ordinaria dovete aspettare 15 giorni per avere il visto.

Consolato di Milano: Esperienza personale

Arrivare prima delle 9.00, non farsi impressionare dal numero di persone che aspettano all’ingresso e, importante,  scrivere il proprio nome sul foglio di carta che e’ vicino al portone.

La gentile signora che fa da guardia all’ingresso del consolato, fara’ l’appello delle persone e distribuira’ dei numerini dando anche l’indicazione dello sportello a cui andare (per i visti si va allo sportello 3).

Quindi si accede al consolato e si aspetta il proprio turno. C’e’ tanta gente ma non sono pratiche lunghe… in poche ore si fa tutto.

La banca dove pagare e’ la popolare di Milano non tanto distante (ma neanche tanto vicina) dal consolato (raggiungibile a piedi).

Un taxi per raggiungere in poco tempo il consolato dalla stazione centrale costa sui 15-18 euro (dipende dal traffico).

Tag: ,

5 Commenti a “Visto per Ucraina (oltre 90 giorni)”

  1. Nadia Basenko ha detto:

    Il modulo di richiesta lo si può ottenere prima di arrivare al consolato? È il bonifico dei diritti è il bollettino da pagare?
    È un visto di urgenza normale (15giorni) quanto
    Costa ?

  2. Monica ha detto:

    Caio! Io non cello la citadinanzza italiana pero cío permesso di soggiorno di lungo periodo e vorrei andaré a Ucrania che visto devo fare?

  3. marco ha detto:

    buonasera, io mi trovo già in ucraina, sono sposato con cittadina ucraina, e credo necessiterò di prolungare la mia permanenza oltre i tre mesi,(per motivi di salute di mia moglie)
    come posso fare?

    grazie

  4. Luciano ha detto:

    Queste sono risposte vecchie dal 2015 ad oggi è cambiato qualcosa?????