Ucraina senza visto (max 90gg)

| More

Non è richiesto il visto per i cittadini di:

Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Lituania, Lussembourgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Principato d’Andorra, Principato del Liechtenstein, Principato di Monaco, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica d’Islanda, Romania, San Marino, Santa Sede (Città del Vaticano), Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Stati Uniti d’America, Ungheria.

Ai cittadini di questi paesi è permesso soggiornare in Ucraina per un periodo massimo di 90 giorni ogni 180 giorni.
Qualora il motivo del soggiorno sia: turismo, visita privata e business.

Per le altre tipologie di soggiorno (es. immigrazione, lavoro in Ucraina, etc…) ed in generale se il soggiorno supera i termini indicati prima bisogna richiedere il visto prima di recarsi in Ucraina.

Il visto non è inoltre richiesto ai cittadini della Mongolia ed ai paesi facenti parte del CSI (tranne il Turkmenistan).

Per maggiori informazioni

http://www.mfa.gov.ua/mfa/ua/publication/content/1865.htm
http://zakon1.rada.gov.ua/cgi-bin/laws/main.cgi?nreg=917-2007-%EF

Per informazioni più aggiornate contatta il consolato Ucraino del tuo paese:
http://www.amb-ucraina.com/ (Ambasciata d’Ucraina in Italia)
http://www.ukremb.ch/(Ambasciata d’Ucraina in Svizzera)

Attenzione!

Possibile reintroduzione dell’obbligo di Visto per i cittadini dell’UE e di altri paesi:
http://www.ukrlandia.com.ua/possibilie-reintroduzione-visto

Tag: , , ,

7 Commenti a “Ucraina senza visto (max 90gg)”

  1. Diego ha detto:

    E’ questa l’UCRAINA ?
    In Ucraina arrivano gli Europei di calcio
    E’ strage di randagi per ‘pulire’ le strade

    VERGOGNA, vergogna, vergogna
    http://www.facebook.com/pages/Boycott-UEFA-EURO-2012/244270252296714?sk=wall

    http://www.ilfattoquotidiano.it/

  2. Pieromario ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    vorrei chiederVi se avete notizie piu approfondite a riguardo della notizia che ho letto sul sito della camera di commercio italiana per l-Ucraina datata 5 dicembre 2014. Mi sembra una notizia molto importante e mi auguro che qualcuno ne sappia di piu o possa dirmi dove trovare notizie piu dettagliate. Grazie

    Di seguit riporto l-articolo.

    La cancellazione del regime dei visti tra l’Ucraina e l’Unione Europea
    L’eliminazione del regime dei visti tra l’Ucraina e l’Unione europea, che gli esperti prevedono negli anni 2015-2016, sarà a loro avviso la causa principale della forte emigrazione ucraina.

    Si prevede che nei primi anni dopo l’eliminazione del regime dei visti saranno circa tre milioni gli ucraini che lasceranno il territorio. Così come in passato è stato per l’Europa centrale ed orientale, i cui cittadini hanno osservato una consistente emigrazione di massa in seguito all’adesione all’Unione Europea, si prospetta, secondo Andrew Haidutsky, esperto di trasferimenti di denaro e assistenza dei migranti, un ingente numero di trasferimenti. Le ragioni però non non si prospettano, a suo parere, legate a ragioni economiche, ma vi saranno altre motivazioni.

    Secondo una ricerca pubblicata dal Centro polacco per la Eastern Studies OSW, fino al 2028 l’emigrazione ucraina andrà a crescere. In particolare, la crescita più attiva si osserverà negli anni del 2015-2017 e 2025-2028. La ragione principale sarà l’abolizione del regime dei visti. Le seconda il presumibile ingresso entro l’UE. La maggior parte della popolazione si prevede si riverserà in Polonia

    La migrazione, vista come processo irreversibile dal Sig. Haidutsky, “permetterà con l’esperienza lavorativa all’estero a tutti i cittadini ucraini di realizzare desideri ed aspirazioni ed acquisire competenze ed esperienza. Il problema dell’irreversibilità non risiede nel non poter andare, ma nel non poter decidere di tornare”.

    Il primo paese ad aver abolito il regime dei visti con l’Ucraina è la Danimarca, valida però solo per i cittadini ucraini che possiedono un passaporto biometrico.

    • Ukrlandia Team ha detto:

      Se ne parla da tempo, quando in concreto verrà attuata non è dato saperlo. Si parla di 2015-2016 ma per esperienza queste date tendono sempre a cambiare (prima era inizio 2015, poi entro maggio…)
      Di sicuro sarà necessario avere un passaporto biometrico, quindi chi ha ancora il vecchio passaporto dovrà cambiarlo per poter usufruire del nuovo regime.

  3. Pieromario ha detto:

    Mi interessa sopratutto il discorso dei visti, e sopratutto se dopo questa nuova legge noi italiani potremo soggiornare in Ucraina per lunghi periodi (oltre i famigerati 90 gg ogni 180).
    Per me questo e molto importante, grazie

    • Ukrlandia Team ha detto:

      Non cambia nulla, sempre 90 ogni 180 giorni. (è una durata “standard”).
      I cittadini ucraini che attualmente entrano in Italia con regolare visto turistico hanno la possibilità di soggiornarvi per max 90 ogni 180 giorni (se il visto non ha una durata inferiore, come spesso accade).
      Con l’abolizione del visto, di fatto gli ucraini ricevono lo stesso trattamento che loro da anni offrono ai cittadini UE e non solo, ovvero: 90 ogni 180 senza visto.

  4. Bala ha detto:

    sono un citadino Albanese con carta di sogiorno a lungo periodo per l’Italia.si come convivo con una Ukraina da piu di 10 anni.vogliamo viagiare in ukraina questo agosto.se caso mai per Ukraini si tolgono regime di visti(auguro) non mi devo presentsre in consollato ukraino per chiedere il visto ?grazie.

  5. saverio ha detto:

    Sono un italiano che ha sposato una donna ucraina da ormai cinque anni,vorrei sapere come mai non permettono a noi mariti italiani di soggiornare non più di novanta giorni,oltre il fatto che in italia permettono alle nostre moglie ucraine di rimanere tranquillamente con carta di soggiorno per motivi di famiglia,dovrebbero permettere ai mariti italiani di rimanere sul suolo ucraino per un tempo indeterminato,visto che poi portiamo sia la valuta che il nostro cuore e la nostra vita li ……grazie