Possibilie reintroduzione del Visto per i cittadini UE

| More

Le autorità Ucraine stanno studiando la possibilità d’abolire l’attuale sistema di esenzione del visto per i cittadini dei paesi dell’Unione Europea.

Il che comporterebbe la reintroduzione del regime dei Visti come accadeva prima dell’esenzione voluta dal Presidente Yushenko nel 2005.

I tempi dovrebbero essere brevi c’è chi parla che tutto potrebbe essere già pronto per il prossimo 7 Maggio.

Vi sono tuttavia anche altre voci che indicano come possibile anche una semplice riduzione del termine massimo di permanenza senza visto da 90 a 30 giorni o dell’ intoduzione di del Visto, tassa all’arrivo, stile Turchia.

Le ragione di tale inasprimento sono principalmente dovute alla mancata abolizone o quantomeno reale facilitazione dei Visti Schengen per i cittadini Ucraini.

Infatti sono sempre più numerose le lamentele da parte dei cittadini Ucraini che hanno dovuto passare degli incubi per ottenere un Visto Schengen.

Ora non è comunque chiaro se tutto ciò si tratti di una semplice “ritorsione” verbale nei confronti dell’EU per ottenere un maggior ascolto o se realmente alle parole seguiranno dei fatti.

Resta solo da aggiungere che tutto ciò avviene in un clima di forte competizione per la futura elezione presidenziale.

Quando avremo maggiori informazioni vi terremo aggiornati.

AGGIORNAMENTI

-21/04/09
Abbiamo sentito oggi alla radio che la discusisone sta procedendo e che probabilemente la decisione finale arriverà per il prossimo 7 Maggio.
Si parla che il qualora il visto venisse realmente reintrodotto avrà un costo di 35 euro sia per i cittadini UE che USA.

-20/05/09
Fino ad oggi nulla di nuovo sul fronte visto. Comunque anche se venisse realmente introdotto è probabile che ciò avvenga in pratica fra qualche mese se non dall’anno prossimo (anche se la decisione dovrebbe essere presa in queste settimane).

Altra notizia, il presidente Yushenko ha rimandato indietro al parlamento la proposta di legge sull’introduzione di controlli biometrici per gli stranieri e gli appolidi che entrano in Ucraina a partire dal 2010. Vedi: http://www.kyivpost.com/nation/4125

Tag: ,

2 Commenti a “Possibilie reintroduzione del Visto per i cittadini UE”

  1. Calvax scrive:

    Per chi e’ cittadino Italiano ma sposato con una cittadina Ucraina, e’ necessario ogni volta chiedere il visto per turismo o c’e’ qualche altra soluzione? (tipo visto per ricongiungimento familiare all’inverso, della durata piu’ lunga di quello turistico)?

  2. Greenissimo scrive:

    Attualmente per l’Ucraina non e’ richiesto il visto per soggiorni di 90 ogni 180 giorni. (visita privata, turismo e business).

Lascia un Commento