Guida a UKR:)landia transliterator

| More

Poche parole sul funzionamento del software:

1 Digita il testo mediante la tastiera virtuale o se preferisci fai un “Copia Incolla”.
2 Premi “Translit” per effettuare la traslitterazione (il teso originale verrà sovrascritto).

Premi “Clear text” per cancellare tutto il testo.

La tastiera virtuale funzione come una normale tastiera, quindi per avere il Maiuscolo premi “Caps lock” o “Shift”.

Tempi di traslitterazione: circa 4000 caratteri in 4 secondi.

Attenzione!

Se transliteri testi lunghi, o disponi di un computer datato, l’applicazione potrebbe impiegarci diversi secondi.

Nel caso in cui essa impieghi più di 15 secondi potrebbe essere visualizzato un messaggio in cui si domanda se interrompere il processo.
E’ una cosa normalissima che viene fatta da Flash per evitare loop infiniti (non presenti nel nostro programma).

Se premi “si” la traslitterazione verrà interrotta se premi “no” andrà avanti.

Consiglio: Dividi il testo che vuoi traslitterare in diverse parti, e passale al programma una ad una.

Bugs

Se trovi un bug, segnalacelo, grazie.

I traslitteratori sono ora disponibili online:
UKR:)landia transliterator 4.0 Russian
UKR:)landia transliterator 4.0 Ukrainian

Tag: , ,

2 Commenti a “Guida a UKR:)landia transliterator”

  1. Paola scrive:

    Ciao vorrei fare un traslitteratore gratutito per un’altra lingua, è possibile vedere il vostro codice sorgente per prenderne spunto, grazie Paola

    • Greenissimo scrive:

      Il “motore” del nostro traslitteratore e’ questo:

      ——————-
      sc2.ok1.onRelease = function() {
      var w:String = new String();
      var a = sc1.tx;
      for (i=0; i<a.length; i++) {
      var b = sc1.tx.text.charAt(i-1);
      var c = sc1.tx.text.charAt(i+1);
      switch (sc1.tx.text.charAt(i)) {
      case "а" :
      w = w+"a";
      break;
      case "б" :
      w = w+"b";
      break;

      ……. e cosi' via per tutti gli altri caratteri…

      }
      }
      sc1.tx.text = w;
      };
      ————————

      Var b e c sono necessari per individuare i casi specifici in cui la traslitterazione e’ condizionata dalla lettera che segue/precede.

      Auguri:)

Lascia un Commento